PROGRAMMA I°ANNO OMTE

 Radici storiche e concetti base.Unità dell’organismo e interdipendenza struttura-funzione.Equilibrio funzionale

IL CINGOLO PELVICO: Osso Iliaco

Anatomia funzionale e fisiologia articolare.I mezzi di unione.Lettura radiografica e anomalia macroscopiche.Motori articolari e tensori fasciali.Equilibrio del sistema fasciale posteriore.Fascia toraco-lombare e fasce discendenti.Concetto gobale di articolazione.Equilibrio statico e dinamico: forze estrinseche ed intrinseche.

Radici storiche e concetti base.Unità dell’organismo e interdipendenza struttura-funzione.Equilibrio funzionale

IL CINGOLO PELVICO: Osso Iliaco

Anatomia funzionale e fisiologia articolare.I mezzi di unione.Lettura radiografica e anomalia macroscopiche.Motori articolari e tensori fasciali.Equilibrio del sistema fasciale posteriore.Fascia toraco-lombare e fasce discendenti.Concetto gobale di articolazione.Equilibrio statico e dinamico: forze estrinseche ed intrinseche.Sistemi di ammortizzamento. Sinergia agonista e antagonista nella fisiologia dell’iliaco.I gemelli “ complicati “.Concetto di catena di reazione miofasciale.
I macro-movimenti ed i micro-movimenti.Azione e reazione miofasciale nel dinamismo del bacino.Barriera motrice e restrizione articolare.Concetto di lesione osteopatica e disfunzione somatica.

DISFUNZIONI ILEO SACRALI
Teoria delle modificazioni connettivali-Lesione primaria e strategia di compenso-
Ruolo del ileopsoas e piriforme nel meccanismo di controllo sacro-iliaco.
Iliaco anteriore
Iliaco posteriore
Disfunzione in out flare-in flare
Disfunzioni dei tre punti alti-lesione elastica in inferiorità
DIAGNOSI DI DISFUNZIONE:
Test di posizione ( statici )-Test di mobilità ( dinamici )-Test di digitopressione-Test dinamico di attenuazione.Valutazione Miofasciale e Riequilibrio tensionale-Sistema a carrucola o autoequilibrante-Sinergia agonista e antagonista nel determinismo disfunzionale-Es. Pubalgia – patolgia femoro rotulea-Pseudosciatica e anomalie anatomiche-Muscolo: regolatore tensionale nelle catene miofasciali-Muscolo “Fissatore “- muscolo ” correttore-Tecniche di allungamento miofasciali dei muscoli del bacino-Ischioperoneotibiali :tecnica di allineamento dei 3 segmenti

PROTOCOLLO DIAGNOSTICO LESIONE ILIACA ANTERIORE.
PROTOCOLLO DIAGNOSTICO LESIONE ILIACA POSTERIORE.
Test di posizione in stazione eretta – supina –prona -Test di mobilità e Downing test. PROTOCOLLO DIAGNOSTICO LESIONE ILIACA IN FLARE-OUT FLARE
Test di posizione-Pelvic roll-Atteggiamento posturale delle catene muscolari.
TECNICHE DI CORREZIONE MIOTENSIVE AD ENERGIA MUSCOLARE.
Ricerca delle Barriera articolare e barriera muscolare-Tecniche in decubito laterale – dorsale e ventrale-Tecniche con reclutamento muscolare-Tecniche con allungamento muscolare. DISFUNZIONI OSTEOPATICHE ILIACHE: ANTERIORE /POSTERIORE -IN FLARE / OUT FLARE-DEI 3 PUNTI ALTI / INFERIORE: Tecniche di Normalizzazione miotensive-Tecniche articolari miotensive-Trattamento della catena muscolare di fissazione:-chiusura / apertura -anteriore / posteriore.
TECNICHE STRUTTURALI E MISTE iliaco anteriore- iliaco posteriore- In flare- 3 punti alti . DISFUNZIONI BILATERALI. Le catene di Fissazione-Riequilibrio muscolare
AUTO-ESERCIZI DI STABILIZAZIONE TERAPEUTICA.
ESERCIZIO OSTEOPATICO CORRETTIVO-ESERCIZIO POSTURALE FUNZIONALE.
LE DISFUNZIONI PUBICHE -Test di posizione-Anteriore / Inferiore-Posteriore / Superiore-tecniche di trattamento miotensivo
Le manovre aspecifiche di liberazione sacrale: in decubito laterale e da seduto

IL CINGOLO PELVICO : Osso Sacro

Anatomia funzionale:ossa (sacro-coccige)/legamenti/ muscoli/nervi/vasi
Fisiologia articolare sacro-iliaca: Movimento di Flessione Movimento di Estensione Movimento di Torsione Mobilità cranio-sacrale. Biomeccanica: sistema autobloccante. Sacro e deambulazione. Sacro-L5
Anatomia palpatoria e punti di repere: AIL – sulcus – SIPS -Emibasi- legamenti sacrospinosi e sacrotuberosi. Test di posizione, test di mobilità e test funzionali.
Test di flessione in piedi Test e da seduto. Test di rotazione posteriore (test di Gillet). Test di rotazione anteriore. Test dell’estensibilità della catena posteriore. Test dell’estensibilità della FTL Test di mobilità: Rocking test;  Spring test; Gapping test. Test del Rimbalzo.Test di attenuazione/provocazione del dolore. Test di Eriksen. Test di Wokmann. Test di Gaenslen. Test di Rotes Querol
Disfunzioni Sacrali:
Simmetriche: Disfunzione in flessione bilaterale, Disfunzione in estensione bilaterale.
Disfunzioni Sacrali Asimmetriche:Disfunzione in flessione unilaterale.Disfunzione in estensione unilaterale.
Disfunzione in Torsione anteriore:
Sinistra/sinistra(S/S)
Destra/destra(D/D)
Disfunzione in Torsione posteriore:Destra/sinistra (D/S)
Sinistra/destra(S/D)
Sacro traumatico (depressed sacrum)
Esame Obiettivo e e diagnosi osteopatica
Disfunzioni sacrali tecniche di trattamento:
Miotensive: Paziente seduto-Paziente prono
Tecniche Funzionali: Paziente prono Paziente supino Paziente seduto
Autoposture Trattamenti associati Pube Diaframmi
Tecniche miofasciali
Tecniche indirette PRT : positional release
TGO 
Tecniche strutturali: in posizone prona -decubito laterale 

IL RACHIDE LOMBARE

Cenni di anatomia : peculiarità vertebrali, elementi discali , strutture capsulo legamento I muscoli intrinseci del rachide: strato profondo – intermedio – superficiale
Fisiologia globale e fisiologia intervertebrale:-estensione –flessione– rotazione – lateroflessione Fisiologia articolare e disfunzione osteopatica: convergenza –divergenza
Le Leggi di Fryette : N.S.R. / F.R.S.-E.R.S. Pilastro anteriore e funzione statica Pilastro posteriore e funzione dinamica Fisiologia di II° Tipo e disfunzioni osteopatiche Fisiologia di I° Tipo e disfunzioni osteopatiche.
Elemeti di radiolgia del rachide lomabre . RMN: ernia del disco

ESAME PALPATORIO E TEST DI MOBILITA’

Test di posizione e di mobilità delle traverse:-soggetto in posizione ortostatica -soggetto in posizione seduta-in decubito dorsale-in decubito ventrale-in decubito laterale

LE DISFUNZIONI SIMMETRICHE: 
in flessione ed estensione bilaterale. Meccanismo lesionale Sintomatologia clinica Test diagnostici Tecniche di trattamento legamentoso:-tecniche di inibizione–tecniche di rafforzamento sui legamenti interspinosi e sovraspinoso-tecniche di inibizione muscolare. Tecnicge sul egamento longitudinale anteriore e tecniche strutturale e in recoil. Esercizio posturale funzionale.

LE FASCE E LE TECNICHE MIOFASCIALI
Introduzioni alle tecniche globali. Il concetto di fascia Compenso , disfunzione e trauma cicatriziale Muscolo : tensore fasciale La fascia toraco-lombare e stabilizzazione funzionale
LE TECNICHE FASCIALI: Tecniche fasciali superficiali specifiche Tecniche fasciali gobali tecniche trasversali in de-tensione e distensione-tecniche longitudinali in de-tensione e distensione-tecniche inibitorie fasciali e muscolari. Tecniche sui tessuti molli ( GOT – TGO) Esempio di allungamento funzionale progressivo sulla catena laterale.  

TECNICHE DI TRATTAMENTO
-disfunzioni in convergenza (E.R.S.): correzioni miotensive e strutturali 
-disfunzioni in divergenza (F.R.S.): correzioni miotensive e strutturali 
-Lesioni N.S.R.: correzioni miotensive  e strutturali
Tecniche di trattamento articolare
Tecnica posizionale sulla spinosa
Disfunzione somatica e squilibrio muscolare . Circuito gamma . Tape lombare inibitorio.
Segni di irradiazione erniaria.  

IL PIEDE

Cenni di anatomia funzionale Ossa –strutture capsulolegamentose –muscolari Articolazioni del piede.
Fisiologia articolare i tre assi principali e l’asse di Henke .I movimenti del piede: Coppia cuboide-scafoide e i movimenti di inversione eversione: Movimento di flessione ed estensione e limitazione anatomo-funzionali. I movimenti del perone.
Piede e compensi funzionali Dinamica del passo: componente osteoarticolare componente miofasciale componente muscolare ascendente
La patologia traumatica del piede distorsione TT.
Diagnosi osteopatica :
Esame palpatorio e test di mobilità. Test di mobilità dell’astragalo. Test di mobilità del perone. Test di mobilità del cuboide. Test di mobilità dello scafoide. Test di mobilità delle metatarso-falangee.
Meccanismo lesionale e disfunzione osteopatica.
Trauma in inversione e disfunzioni osteopatiche.
Trauma in eversione e disfunzioni osteopatiche
Le patologie funzionali e meccanismo fisiopatologico
Catena lesionale e strategia di compenso: Fascite plantare tendinopatia achillea borsite retrocalcaneare spina calcaneare tendinopatie sindrome tunnel tarsale Catena miofasciale e disfunzioni osteopatiche secondarie.
Esame palpatorio e restrizioni fasciali e trattamento manuale Tecniche di inibizione miofasciale Tecniche digitopressorie inibitorieTecniche di detensionamento miofasciale in accorciamento Tecniche di scollamento fasciali Tecniche di detensionamento miofasciale in allungamento Tecniche funzionali di inibizione (Jones) Tecniche di detensionamento miotensivo Trattamento della membrana interessa. Cerottoterapia di stabilizzazione propriocettiva. Meccanismo vicariante ed esercizio di rinforzo 
Tecniche di trattamento disfunzioni articolari :
TGO
Tecniche di correzione  miotensive e strutturali : astragalo perone calcagno metatarsi
Cuboide – scafoide tecniche miotensive e strutturali  

IL GINOCCHIO

Anatomia palpatoria compartimento interno : camera meniscaleinterna, legamento laterale interno ,muscoli della zampa d’oca. compartimento esterno : camera meniscale esterna, tratto ileo-tibiale del TFL,legamento, laterale esterno, testa perone.rotula : bordi e rilievi, tendine rotuleo, tendine quadricipite.
Fisiologia articolare Movimento di flessione ed estensione Movimento di intra e extra-rotazione tibia:Movimenti dei condili e dei menischi Tensione dei diversi legamenti.Trattamento generale osteopatico-movimenti ritmici in flesso-estensione-movimenti in anteriorità-posteriorità-movimenti in varo-valgo-movimenti in circonduzione.
Test ortopedici : legamenti . Tendinite e  Hoffite test clinici
Disfunzioni tibiali diagnosi
Disfunzione tibiale in traslazione mediale: tecniche miotensive( MET) e strutturali
Disfunzione tibiale in traslazione laterale: tecniche miotensive e strutturali
Disfunzione tibiale in anteriorità e posteriorità: tecniche miotensive e strutturali
Disfunzione tibiale in intrarotazione ed extrarotazione: tecniche miotensive, in catena chiusa  e strutturali
Disfunzioni meniscali : tecniche dirette-liberazione meniscale del compartimento mediale e laterale Disfunzioni della testa del perone : tecniche miotensive e strutturali
Disfunzioni del malleolo peroneale: tecniche miotensive e strutturali
Disfunzioni della rotula : valutazione e trattamento . Rieducazione funzionale

ANCA

ANATOMIA E FISIOLOGIA ARTICOLARE DELL’ANCA. Ossa del Bacino Muscoli dell’Anca FISIOLOGIA ARTICOLARE : assi di movimento  ed equilibri muscolari.
Elementi di radiologia.
ESAME Obiettivo : valutazione dei movimenti coxofemorali.
Cenni di patologia d’anca: epifisiolisi; FAI.

DISFUNZIONI OSTEOPATICHE  : Diagnosi e trattamento
disfunzione  in rotazione esterna: Tecniche miotensive ( MET) e  strutturali
disfunzione in rotazione interna:  Tecniche miotensive ( MET) e  strutturali
disfunzione posteriore o dorsale:  Tecniche miotensive ( MET) e  strutturali
disfunzione anteriore od otturatoria:  Tecniche miotensive ( MET) e  strutturali
disfunzione in abduzione:  Tecniche miotensive ( MET) e  strutturali
disfunzione in adduzione: Tecniche miotensive ( MET) e  strutturali
Tecniche di mobilità assistita